Articoli

I benefici del consumo regolare di estratti 100% frutta e verdura

Bere estratti di frutta e verdura freschi è un modo comodo e piacevole per aumentare il consumo di frutta e verdura.

Ecco gli effetti che potresti avere assumendo regolarmente estratti di frutta e verdura freschi:

MIGLIORA IL BENESSERE GENERALE.

Il succo fresco può essere un utile complemento nella dieta quotidiana. Aumenta l’assunzione dei nutrienti di frutta e verdura che altrimenti non consumeresti. In uno studio l’integrazione di succo misto di frutta e verdura per 14 settimane ha migliorato i livelli nutrizionali dei partecipanti aumentando i livelli di beta carotene, vitamina C, vitamina E, selenio e folati. Studio

MANTIENE LE FUNZIONI CEREBRALI.

Gli estratti di frutta e verdura sono ricchi di antiossidanti, vitamine e minerali che aiutano a mantenere le funzioni cerebrali e il corpo in forma. Studio

RIDUCE LA VOGLIA DI DOLCI E DI CIBO SPAZZATURA.

L’assunzione di estratti naturali e 100% frutta e verdura può ridurre la voglia di zuccheri raffinati sostituendoli con quelli naturali della frutta, più sani e genuini. Bere succhi può inoltre ridurre l’apporto calorico durante i pasti aumentando il senso di sazietà. Studio

AIUTA LA DIGESTIONE.

Molti ingredienti contenuti negli estratti sono ricchi di enzimi che stimolano la digestione. Inoltre, il basso contenuto di fibre li rende facilmente assimilabili. Studio

AUMENTA L’ENERGIA.

Il consumo di estratti di alcuni frutti e ortaggi viene associato a un aumento della resistenza allo sforzo e alla riduzione dei tempi di recupero delle energie. Studio

RIDUCE IL RISCHIO DI MALATTIE CRONICHE E DEGENERATIVE.

Molti ingredienti dei succhi di frutta e verdura contengono fitocomposti, vitamine ed enzimi che possono prevenire il rischio di malattie croniche e degenerative. Studio 123.

 

L’assunzione controllata di estratti freschi di frutta e verdura, in una dieta sana ed equilibrata, può apportare benefici. È importante non sostituire il consumo di frutta e verdura fresca con i succhi che possono essere integrati nella dieta per aumentarne l’assunzione.